tuo progetto giardinaggio impianto di giardinaggio

dati necessari per la progettazione di un impianto in giardinaggio

Per studiare al meglio il Vostro caso,ci occorre conoscere con buona precisione, le caratteristiche dell'impianto di seguito riportate, in modo da permetterci di redigere il preventivo di massima da sottoporVi e da definire dopo sopralluogo sul posto.

1. Superfice oggetto di intervento:

2. Disegno in scala della zona da irrigare con almeno una misura di riferimento in metro/lineare oppure disegno non in scala ma con tutte le quote necessarie, su entrambi delle quali occore riportare:

2a. Una croce in corrispondenza del punto di collegamento alla rete idrica di alimentazione esistente.

2b. Le zone da irrigare per il prato e quelle per irrigazione a goccia (siepi, arbusti, vasi, ecc.).

2c. L'esposizione, con particolare attenzione ai punti in ombra e/o in pieno sole.

2d. Eventuali "ostacoli" che non vogliono o non devono essere irrigati, come ad esempio alberi ad alto fusto, arbusti sopra i 50 cm, camminamenti, parcheggi, passaggi pedonali, gazebo, barbecue, ecc.

2e. Il punto di allaccio della centralina alla rete elettrica (Enel).

2f. Eventuali controtubazioni esistenti per il passaggio di cavi elettrici e/o di tubazioni (segnare possibilmente anche il diametro).

2g. Aree coperte da "paving-green" (parcheggi auto formati da sottile strato di manto erboso da irrigare su reticolo portante).

2h. Necessità di avere nel giardino alcuni punti acqua (idrantino plasson).

2i. Se l'impianto da progettare è per funzionamento automatico (gestito da una centralina) o manuale.

3. Alimentazione idrica:

(l/min)

(bar)

(l/min)

(mca)

dati personali

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Autorizzazione al trattamento dei dati personali*